Buoni e Cattivi

5 lezioni di marketing dal Paradiso delle Signore

14/12/2015
5 lezioni di marketing dal Paradiso delle Signore

Non so se anche a te capita, ma ogni tanto quando guardo la TV trovo degli spunti molto interessanti su business, promozione e marketing. Soprattutto mi succede di trovare in modo inaspettato idee e spunti applicabili in diverse attività, basta solo con un po’ di adattamento.

Di recente ho iniziato a seguire la serie TV “Il Paradiso delle Signore”. Sai che c’è? Trovo questa fiction molto interessante perché sullo sfondo si parla di grandi magazzini, di progresso, di attività commerciali e di vendita (guarda caso temi che mi stanno molto a cuore).

Lasciamo quindi stare tutta la storia che c’è dietro tra amori che probabilmente nasceranno, problemi e intrighi: ora vorrei focalizzarmi su alcuni spunti utili e che puoi riadattare tutti i giorni nella tua attività.

Come dice il titolo, puoi trovare almeno 5 lezioni di marketing nella fiction: Continua a leggere…

Buoni e Cattivi

Chi altro vuole aumentare del 25% i suoi clienti?

11/12/2015
Chi altro vuole aumentare del 25% i suoi clienti?

Esatto, hai capito bene. In questo post ti parlo di numeri e ti racconto una storia vera.

In questo periodo siamo tutti pronti a fare i nostri bilanci sul 2015.
Cerchiamo di capire se quello che abbiamo fatto, professionalmente parlando, è andato per il verso giusto oppure no.
Anche io di recente ho fatto il mio bilancio personale (condiviso anche su Facebook) ma in particolare ho cercato di confrontarmi con altre persone, altri imprenditori, che iniziano un po’ a tirare le somme.

Proprio qualche giorno fa ho avuto la fortuna di chiacchierare con un cliente con cui ho lavorato soprattutto nella prima parte del 2015. Sono stata molto contenta di quello che mi ha raccontato, talmente contenta che non posso fare a meno di condividere questa esperienza anche con te!

Non lo faccio per “bullarmi” ma per darti qualche spunto e farti capire che:

l’unica cosa da fare per avere successo è mettersi sotto e fare accadere le cose.

Premessa: non userò il vero nome di questo cliente, ma sappi però che questa persona ha ottenuto ottimi risultati cambiando il suo modo di comunicare online e offline. Anche se deve ancora concludere tutti i suoi conti, a occhio e croce ha migliorato i suoi risultati del 25% (stando scarsi…)

Allora, ti va di conoscere la sua storia? Continua a leggere…

Comunicazioni di servizio

#webnostress e la storia dell’insegnante di Yoga miope come una talpa

02/12/2015
#webnostress e la storia dell'insegnante di Yoga miope come una talpa

Ti accorgi di quanto ancora c’è da fare nel tuo mondo quando ricevi certe email.

Forse avrai letto di qualcosa al riguardo sui miei account social, o forse no, ma ultimamente ho avuto il piacere di passare due giorni molto intensi a Milano, dove ho tenuto la parte dedicata al Marketing del Corso “Marketing e Management per lo Yoga” promosso da Yoga Management, con cui collaboro già da un po’.

La parte sul Management invece era pane per i denti del Prof. Giordano Ferrari, docente e imprenditore di grande esperienza, da cui ho imparato moltissimo anche io, tra l’altro.

Ora mi dirai:

“Ma cosa c’entra il Marketing con lo Yoga?” e soprattutto “chemmenefregamme?”

Ecco, questa (la prima) è la domanda che ci sentiamo fare spesso da insegnanti e gestori di Centri Yoga con cui parliamo.
Per la seconda parte, aspetta un attimo e ci arrivo. Continua a leggere…

Di Internet e Web

Come non perdere tutti i tuoi contenuti online e fare la fine della formica contro lo scarpone

27/10/2015
Come non perdere tutti i tuoi contenuti online e fare la fine della formica contro lo scarpone

Qual è uno degli errori più gravi che puoi fare nel gestire la tua comunicazione online come professionista o titolare di un’azienda?

Sicuramente quella di scrivere tutto il tuo materiale e i tuoi contenuti solo ed esclusivamente su social e piattaforme che non sono di tua proprietà. Quello che succede in questo caso è che cedi ad altri, con leggerezza, la proprietà di ciò che scrivi.

 

Un passo indietro

Questo articolo tratta di un argomento un po’ spinoso e mi è venuto in mente proprio perché è successa una cosa molto grave a dei ragazzi che conosco e che stimo molto: i creatori di PostPickr.

PostPickr è uno strumento utilissimo per chi lavora online, infatti permette di programmare e pubblicare post sui vari social e di organizzare il tutto con delle comode rubriche. Non sto a dirti quanto sia utile nella normale gestione dei social, soprattutto per chi ci lavora e deve avere a che fare con un sacco di account diversi, suoi e soprattutto di clienti.

Cos’è successo, in breve, alla giovane startup di Andria? Continua a leggere…