Chi sono

Marina Ravaioli - Social Media Manager Antistress - ForlìCiao, sono Marina Ravaioli, Social Media Manager “Antistress”, Consulente e creatrice del Sistema “Web No Stress”

Prima di attaccare con le solite cose, tipo i titoli di studio ecc, lascia che ti dica in poche parole COSA posso fare per te e la tua attività.

In sintesi, mi occupo di:

aiutare professionisti e titolari di PMI a imparare a gestire e migliorare la propria presenza online, in al massimo un mese, senza stress, senza legarsi a vita ad agenzie e anche se non sono esperti di marketing o comunicazione.

Chiunque altro cerca di gestire la tua presenza online e di renderti dipendente da lui, io no.

Nessun altro ti dà la “Garanzia 100% Soddisfatto o ripetiamo” se non sei soddisfatto del mio lavoro.

Vuoi sapere subito il COME? Vai alla pagina Sistema “Web No Stress” e leggila tutta con attenzione, mi raccomando.

 

 

Un po’ di vita e passioni in versione bonsai

La storia che ti racconto risale addirittura al secolo scorso (bada che sul Web sono Ere!)

Il mio amore per il mondo online è nato in una stanzetta blu a Forlì: dal 1999 ho iniziato a esplorare il Web, quando ancora il modem 56k sfrigolava e “cantava” per riuscire a connettersi. Lo ricordi anche tu?

Durante questi anni online ho avuto la fortuna di assistere alla nascita e alla diffusione dei social media, intuendo e testando le loro enormi potenzialità sulla mia pelle.

Tradotto: ho creato e distrutto una marea di progetti personali. Sono passata dai primi blog-diari “di tutto un po’” al settore Fai da Te, dai video recensione di libri al make up, dal progetto collettivo con altri professionisti a quello in solitaria. Non mi sono fatta mancare niente, sia per quanto riguarda i settori toccati, sia per il tipo di progetto affrontato.

Gli argomenti e i settori che più mi piacciono, e su cui sono più contenta di lavorare, sono:

  • Arte e Pittura
  • Beauty e Make Up
  • Arredamento
  • Fai da Te
  • Yoga
  • Cura del corpo e palestre
  • Ristorazione

Professionalmente parlando, per un certo periodo ho lavorato come freelance creando siti Web, impostando grafiche e creando tutto quello che serve per l’immagine aziendale coordinata. Presente quelle agenzie che fanno un po’ tutto per tutti? Ecco ERO come loro… Grosso errore!

In seguito sono stata rapita dai social e sono diventata Community Manager e Social Media Manager per conto di agenzie e per clienti diretti.

Ora, quello che faccio, mette insieme anni di errori e sbagli (che sarò felice di farti scampare) e di esperienze in continua evoluzione (continuo a studiare e a formarmi, così avrai sempre tecniche e informazioni fresche).

 

 

Ok, ma quindi tu cosa hai studiato?

Il mio percorso di studi completo lo trovi su LinkedIn, ma riassumendo:

  • Diploma all’Istituto Tecnico per Geometri di Forlì.
  • Laurea Magistrale in Scienze dell’Informazione con tesi dedicata al 3D presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna (sede di Cesena).
  • Qualifica post-laurea di Tecnico della Comunicazione presso l’Enfap di Forlì.
  • Ho continuato a studiare seguendo parecchi seminari e workshop, webinar, leggendo libri, leggendo articoli e confrontandomi con professionisti esperti, il tutto anche investendo parecchi soldini.

La svolta e il mio “spartiacque professionale”, una sorta di passaggio del Rubicone, è stato frequentare il Corso Venditore Vincente di Frank Merenda.

Quando parlo di Maestri intendo proprio Frank e i suoi maestri diretti Al Ries (l’inventore del Brand Positioning), Laura Ries (Visual Hammer), Jay Abraham (il più grande esperto e consulente al mondo per il marketing strategico, “l’uomo dai 9,4 miliardi di dollari”) e Dan Kennedy (copywriter ed esperto di Marketing a Risposta Diretta tra i più pagati al mondo).

Detto questo e grazie alle persone citate qui su, sappi che ho sviluppato l’allergia alla comunicazione/pubblicità “creativa”: se da me cerchi idee all’ultima moda, fashion e cool, mi sa che non posso aiutarti.

 

 

Perché sono “Antistress”?

Inizialmente tutto è nato un po’ come uno scherzo. Stavo chiacchierando con la mia carissima amica e collega Francesca Luciani e le ho chiesto: “Francè, ma secondo te qual è una parola che mi caratterizza?”

Non le ho fatto quella domanda a caso… Era verso Halloween 2014, o poco prima, e stavo facendo diversi cambiamenti a livello professionale.

Alla fine è venuto fuori che ho un approccio alle cose particolarmente rilassante, antistress. Soprattutto quando mi trovo di fronte a una persona che è intimorita dal Web e dalle sue potenzialità, oppure quando parlo con qualcuno che è stato scottato da brutte esperienze, magari con agenzie di comunicazione iper-impegnate e “accentratrici” che tendono a “legare a vita” i clienti senza formarli e renderli indipendenti.

Ecco, da quella chiacchierata sono diventata ufficialmente Antistress.

 

 

E cosa significa “Studio Ikebana”?

Ikebana è l’arte giapponese della disposizione dei fiori recisi, anticamente conosciuta come Kadō. La traduzione letterale della parola Ikebana è “fiori viventi”, ma l’arte dei fiori può essere anche indicata come Kadō, cioè “via dei fiori”, intendendo cammino di elevazione spirituale secondo i principi dello Zen.” Definizione tratta da Wikipedia.

La cosa che mi affascina di quest’arte giapponese è la sua apparente semplicità. E proprio semplicità e chiarezza sono fondamentali per la comunicazione efficace. 

La semplicità dell’Ikebana però è solo apparente: anche se quello che si vede è la bellezza delle composizioni floreali, dietro ci sono un sacco di regole da rispettare per ottenere il risultato finale. Allo stesso modo, penso che la comunicazione abbia bisogno di regole da applicare e rispettare, ma senza che queste si facciano notare (il tutto, ovviamente, con la minor quantità di stress possibile!)

Da questa ispirazione è nato Studio Ikebana.

 

 

Altri progetti, personali e non

Come ho già accennato più su, mi piace molto occuparmi di Yoga e Pittura. Proprio in questi due settori sto portando avanti due progetti:

  • Pittore di Successo, blog dedicato ai pittori che vogliono vivere della loro Arte. Con articoli, mail e post sui social lavoro per far aumentare la consapevolezza degli artisti infatti, oltre a creare le loro opere, devono promuoverle e venderle anche sfruttando le possibilità offerte dal Web.
  • Corso “Marketing e Management per lo Yoga” in collaborazione con i ragazzi di Yoga Management. In aula, a piedi nudi, parliamo da yogi a yogi di gestione e promozione di attività legate a questa disciplina millenaria. Insieme al prof. Giordano Ferrari e al dott. Antonio Dei Giudici lavoro per sviluppare la cultura manageriale nel mondo dello Yoga.

Per ora basta così… Ora che ti sei fatto un’idea di chi sono, vai a vedere cosa posso fare per te alla pagina Sistema “Web Non Stress”!