Facebook

Come segnalare a Facebook pagine fan dai contenuti illeciti

05/06/2013
Come segnalare a Facebook pagine fan dai contenuti illeciti

Immagina la scena: hai deciso di fare una pausa dopo una bella sessione di lavoro, quindi accedi a Facebook e ti lasci trasportare dalle condivisioni degli amici. C’è chi posta la foto di un tenero gattino, chi l’album delle vacanze, chi ti segnala un articolo interessante e chi inneggia alla violenza contro donne o minoranze di vario genere. Cosa? Com’è possibile che questi contenuti offensivi se ne stiano in bella mostra su pagine e bacheche?

Purtroppo, anche se contenuti di questo tipo non sono ammessi perché violano la dichiarazione dei diritti e delle responsabilità di Facebook, il social network non sempre riesce a rimuoverli in fretta. Anzi, talvolta proprio non li rimuove o fa dei pasticci assurdi, come nel caso della giornalista Romina D’Agostino raccontato su Libero di venerdì 31 Maggio da Selvaggia Lucarelli. In pratica, al posto della pagina dai contenuti razzisti, violenti e chi più ne ha più ne metta, è stato bloccato il profilo di Romina dopo una raffica di segnalazioni di vendetta. A quanto pare il tutto si è scatenato alla richiesta agli amministratori di rimuovere i contenuti offensivi da parte della D’Agostino, fatta per errore non in maniera anonima.

“Quindi, se segnalo una pagina posso essere a rischio di ritorsioni?” No, se fai una segnalazione anonima.

 

Vediamo insieme quali passi fare per non correre rischi.

  1. Sulla pagina da segnalare clicca sulla “rotella” e seleziona “Segnala Pagina”.
  2. Alla domanda “Perché stai segnalando questa Pagina?” basta rispondere con la motivazione più vicina ai contenuti che riteniamo offensivi, per esempio con “Non credo che debba essere su Facebook”. Piccola nota: la schermata chiede anche se la pagina è di nostra proprietà intellettuale, ma il link rimanda a una pagina informativa del centro assistenza dedicata al copyright.
  3. Alla domanda “Cosa c’è che non va su questa Pagina?” dobbiamo scegliere nello specifico il contenuto offensivo, come: “Contenuto che incita all’odio e/o alla violenza”. A questo puntoscegliamo dal menu a tendina il motivo, che in questo caso è “Attacca in base al sesso o orientamento sessuale”.
  4. Ora il passo finale, la segnalazione anonima vera e propria spuntando l’opzione “Segnala a Facebook”.
  5. Infine, un messaggio ci dice che la segnalazione è stata inviata, anzi ricevuta da Facebook.

 

Quindi niente paura e ogni volta che vedi insulti, contenuti violenti, sessisti, razzisti: SEGNALA, SEGNALA e SEGNALA.

Procedimento di segnalazione pagina

6 Commenti

  • Rispondi sofia 23/06/2013 at 00:51

    Salve, quando ho fatto per la prima volta un commento su questo blog ho erroneamente spuntato “notifica nuovi commenti via email”… ora purtroppo ogni volta che viene aggiunto un commento ricevo quattro email con lo stesso commento. C’

    • Rispondi admin 23/06/2013 at 22:21

      Ciao Sofia, mi potresti dire qualcosa di più, così vedo di risolvere il problema 🙂 Ti arrivano da un solo post o da più post? E non riesci a modificare le impostazioni?
      Scusa per il disagio.

  • Rispondi ilaria 23/06/2013 at 11:34

    Ottimo, articolo davvero interessante, era proprio quello che cercavo! Grazie per lo spunto!

    • Rispondi admin 23/06/2013 at 21:39

      Grazie a te per il commento 🙂

  • Rispondi Davide 21/07/2013 at 15:14

    Ho compreso tutto tranne che una cosa…come faccio ad avere la prova che la mia segnalazione non possa essere vista dagli admin della pagina?Ho paura si si possa sapere…voglio segnalarla ma non posso permettere che sappiano che sono stato io… help

    • Rispondi admin 22/07/2013 at 12:20

      Ciao Davide,
      purtroppo l’unica cosa che possiamo fare in questi casi è avere fiducia in Facebook… So che non è molto, purtroppo. Ho preso le informazioni scritte nel post proprio dalla guida utente, quindi dovrebbero essere affidabili. Se però non vuoi rischiare, puoi sempre chiedere in privato a uno o più amici di segnalare la pagina incriminata (nel caso di veri abusi naturalmente).
      A presto, grazie del commento e spero di esserti stata utile 🙂

    Lascia un Commento