Facebook

Facebook e l’iscrizione a 5,99 Euro

22/06/2013
Bufala

Di nuovo.

Sulla bacheca di alcuni miei contatti è magicamente apparso un annuncio sulla storia di Facebook a pagamento. Stavolta ci sono delle varianti, ma in ogni caso il senso è sempre lo stesso: se vuoi che il servizio rimanga gratuito, copia-incolla in bacheca il messaggio (anche detto “Catena di Sant’Antonio”).

Il reperto originale è questo:

Ora è ufficiale. E’ venuto fuori nei mezzi di comunicazione. Facebook ha appena pubblicato il suo prezzo di iscrizione, Euro 5,99, per mantenere l’abbonamento gold e la vostra privacy come in questo momento.
Invece se si incolla questo messaggio sulla propria pagina sarà completamente gratuito.
In caso contrario da domani le pubblicazioni possono diventare pubbliche. Anche quei messaggi che sono stati eliminati o le foto non autorizzate.
Dopo tutto, non costa nulla fare copia e incolla

Analizziamo un attimo quello che viene scritto, giusto per capire quando ci troviamo davanti a una bufala.

  1. “Ora è ufficiale. E’ venuto fuori nei mezzi di comunicazione” Emmm… Sì? Quali? Non si sa.
  2. “Facebook ha appena pubblicato il suo prezzo di iscrizione, Euro 5,99, per mantenere l’abbonamento gold e la vostra privacy come in questo momento.” Ma dove lo ha pubblicato, Facebook? Sulla sua newsroom ufficiale non c’è traccia della notizia.
  3. “Invece se si incolla questo messaggio sulla propria pagina sarà completamente gratuito.” Perché? Quale scopo potrebbe mai avere questa fantomatica richiesta?
  4. “In caso contrario da domani le pubblicazioni possono diventare pubbliche.” Qui siamo proprio al terrorismo psicologico.
  5. “[…] Dopo tutto, non costa nulla fare copia e incolla” Beh, siamo sicuri che diffondere la disinformazione non costi niente?

 

Adesso, con calma, facciamo un bel respiro e ripetiamo insieme quello che c’è scritto sulla Home Page di Facebook:È gratis e lo sarà sempre”.

 

Nessun Commento

Lascia un Commento